faq

Le risposte alle domande di seguito riportate sono estratte dal sito di Agenas - Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali.

  1. Chi è il provider ECM?
  2. Cosa è l'Educazione Continua in Medicina - ECM?
  3. Cosa sono i crediti ECM?
  4. Quanti crediti ECM devono essere acquisiti ogni anno?
  5. Chi può erogare corsi ECM accreditati a livello nazionale?
  6. I crediti ECM ottenuti con corsi FAD sono validi su tutto il territorio nazionale?
  7. Tutti i crediti ECM possono essere acquisiti con corsi FAD?
  8. Quanti crediti si possono acquisire da corsi sponsorizzati?
  9. Come faccio a verificare l’accreditamento effettivo del corso a cui sono iscritto?
  10. myEcm funzione per verificare i crediti acquisiti
  11. Da quando sono visibili i crediti acquisiti nella pagina personale myECM presente sul sito di Agenas?
  12. Chi verifica i crediti ottenuti dal singolo operatore e la congruità con la normativa vigente?

 

 

1. Chi è il provider ECM?

L’accreditamento di un Provider ECM è il riconoscimento da parte di un'istituzione pubblica (Commissione Nazionale per la formazione continua o Regioni/Province Autonome direttamente o attraverso organismi da queste individuate) che un soggetto è attivo e qualificato nel campo della formazione continua in sanità e che pertanto è abilitato a realizzare attività formative idonee per l’ECM individuando e attribuendo direttamente i crediti agli eventi formativi e rilasciando il relativo attestato ai partecipanti (cfr.: Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all’Accordo Stato-Regioni del 5 novembre 2009 e per l’accreditamento approvato dalla Commissione nazionale per la formazione continua il 13 gennaio 2010 – pag.4)

Tecniche Nuove SpA nel gennaio 2011 ha ottenuto dalla Commissione Nazionale ECM l’accreditamento provvisorio in qualità di Provider per la Formazione Continua in Medicina (ECM), codice identificativo 1585 e da giugno 2014 l’accreditamento standard.

 

 

2. Cosa è l'Educazione Continua in Medicina - ECM?

Il sistema ECM è lo strumento per garantire la formazione continua finalizzata a migliorare le competenze e le abilità cliniche, tecniche e manageriali e a supportare i comportamenti dei professionisti sanitari, con l'obiettivo di assicurare efficacia, appropriatezza, sicurezza ed efficienza all'assistenza prestata dal Servizio Sanitario Nazionale in favore dei cittadini.

Destinatari della Formazione Continua sono tutti i professionisti sanitari che direttamente operano nell'ambito della tutela della salute individuale e collettiva.

Tutti gli operatori sanitari che operano in regime dipendente, convenzionato o libero professionale hanno l'obbligo deontologico di mettere in pratica le nuove conoscenze e competenze per offrire un'assistenza qualitativamente utile. Prendersi, quindi, cura dei propri pazienti con competenze aggiornate, senza conflitti di interesse, in modo da poter essere un buon professionista della sanità.

 

 

3. Cosa sono i crediti ECM?

È il criterio con cui viene valutata la formazione continua in medicina in termini di impegno e tempo che ogni operatore dedica al miglioramento del livello qualitativo della propria professionalità.

L’obbligo minimo di aggiornamento triennale stabilito dalla normativa vigente ECM, è di 150 ore di formazione che corrisponde a 150 crediti ECM ossia 50 crediti ogni anno. In media 1 ora di formazione equivale a 1 credito ECM.

 

 

4. Quanti crediti ECM devono essere acquisiti ogni anno?

Per ogni triennio, il professionista della salute deve acquisire 150 crediti ECM. Ogni anno, come regola generale, vanno acquisiti 50 crediti ECM.

Il regolamento ECM prevede che ogni professionista può assolvere al proprio debito formativo acquisendo ogni anno 50 crediti ECM.

 

 

5. Chi può erogare corsi ECM accreditati a livello nazionale?

Possono erogare corsi ECM, validi a livello nazionale, solo i provider accreditati dalla Commissione Nazionale ECM e quindi in possesso del corrispondente numero di accreditamento che deve precedere il numero specifico di ogni evento formativo.

Tecniche Nuove SpA è Provider con accreditamento Standard con il numero 1585.

 

 

6. I crediti ECM ottenuti con corsi FAD sono validi su tutto il territorio nazionale?

Secondo la normativa, i crediti erogati da Provider accreditati dalla Commissione Nazionale ECM sono validi su tutto il territorio nazionale.

 

 

7. Tutti i crediti ECM possono essere acquisiti con corsi FAD?

La Commissione Nazionale non ha stabilito i limiti in percentuale per acquisire crediti formativi utilizzando le diverse tipologie formative: RES (residenziale), FAD (formazione a distanza), FSC (formazione sul campo). Quindi:

  • La totalità dei crediti ECM possono essere acquisiti attraverso la partecipazione a corsi di formazione a distanza (FAD)
  • Eccezione: ogni operatore sanitario può acquisire al massimo il 60% del debito formativo triennale (90 crediti) attraverso la partecipazione a: convegni/congressi/simposi/conferenze, gruppi di miglioramento, attività di ricerca, docenza e tutoring.

 

 

8. Quanti crediti si possono acquisire da corsi sponsorizzati?

Gli operatori sanitari possono conseguire al massimo 1/3 dell’intero ammontare di crediti del triennio attraverso la partecipazione ad eventi formativi su invito diretto di aziende produttrici o distributrici di dispositivi medici (Sponsor).

I restanti 2/3 di crediti devono essere conseguiti attraverso la partecipazione a eventi formativi senza invito diretto da parte delle Aziende (Sponsor).

 

 

9. Come faccio a verificare l’accreditamento effettivo del corso a cui sono iscritto?

Il corso deve riportare il codice identificativo che è composto da 2 numeri divisi da un trattino.

Il primo identifica il numero di accreditamento del provider mentre il secondo identifica lo specifico evento.

Esempio 1585 – xxxxxx (n. attribuito al corso)

Si può verificare la corrispondenza direttamente sulla banca dati Eventi dei provider nazionali sul sito di Agenas.

 

 

10. myEcm funzione per verificare i crediti acquisiti

Il servizio myEcm, che Agenas ha messo a disposizione dei professionisti sanitari, permette di monitorare online la propria situazione formativa per quanto riguarda i crediti acquisiti.

I crediti complessivi, validi ai fini certificativi, sono presenti presso la banca dati del Co.Ge.A.P.S.

Ogni professionista per accedere alla propria pagina deve registrarsi e creare il suo account sul sito di Agenas.

Per maggiori informazioni consultare il Manuale Utente myEcm

Nota: I crediti visibili nella pagina di ogni professionista sono quelli relativi a eventi conclusi e per i quali il provider ha già inviato il rapporto finale. I nominativi dei partecipanti vengono inviati dal provider ad Agenas entro 90 giorni dalla scadenza della validità dell’evento.

Nella pagina 17 del manuale myECM

Evento non ancora concluso:

La lista dei partecipanti non risulta ancora trasmessa all’ente accreditante in quanto l’evento risulta essere ancora in corso di svolgimento; i crediti saranno visualizzati dopo la chiusura dell'evento e successivamente alla corretta trasmissione da parte del provider.

Per verificare l’accreditamento di un evento si deve consultare la banca dati presente nel sito di Agenas inserendo il codice di accreditamento (ID) dell’evento stesso. L’ID dei nostri eventi è riportato su tutta la documentazione e sul nostro sito.

 

 

11. Da quando sono visibili i crediti acquisiti nella pagina personale myECM presente sul sito di Agenas?

In base all’attuale normativa, il provider trasmette ad Agenas gli elenchi dei partecipanti e i relativi crediti entro 90 giorni dalla chiusura definitiva dell’evento. L’aggiornamento di myECM viene effettuato da AGENAS e COGEAPS.

Per l’acquisizione dei crediti fanno fede gli attestati regolarmente emessi, che devono essere archiviati e presentati ai propri ordini quando richiesto.

 

 

12. Chi verifica i crediti ottenuti dal singolo operatore e la congruità con la normativa vigente?

Ogni operatore ha il compito di tenere il conto dei crediti acquisiti ed è sua responsabilità il raggiungimento della quota prevista annuale/triennale.

La verifica della certificazione dei crediti formativi spetta all’Ordine o il Collegio o all’Associazione professionale competente che utilizza i dati trasferiti dal Co.Ge.A.P.S.- Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie

 


Visualizza le linee guida per i Manuali di accreditamento – approvato dalla Commissione nazionale per la formazione continua, 19.04.2012

Visualizza la normativa sui Criteri per l’assegnazione dei crediti alle attività ECM - approvato dalla Commissione nazionale per la formazione continua, 13.01. 2010